[Km] Agosto 2019

 Numeri  Comments Off on [Km] Agosto 2019
Aug 312019
 

Odometer-vintageSe il mese scorso a consolarmi era stata la costanza delle uscite (ben 18) in questo assolato Agosto non c’è stato nemmeno questo elemento a sollevarmi il morale: sono state infatti solo 13 le mie corse del mese. Che poi chiamarle ‘corse’ è davvero un’esagerazione: mi sono trascinato a una patetica media di 5’32” che non posso giustificare con le lunghe distanze, visto che la media è stata di soli 8.7Km: per trovare di peggio occorre risalire al Settembre 2017 quando – a causa della sciatica – scesi a 7.6km.

In realtà, anche questa volta c’è stato un piccolo infortunio: uno strano risentimento alla coscia destra che mi ha tenuto quasi fermo per 10 giorni. Ma il dato di fondo non cambia: lo stato di forma è in caduta libera, così come la distanza totale, che è scesa a 113.3Km (dato peggiore degli ultimi 21 mesi)

Niente gare, niente tapasciate.

Il totale del 2019 è di 1.595Km,  valore sotto la media degli ultimi nove anni, e con un vantaggio rispetto allo stesso periodo del 2018 che si è ridotto a soli 47.6Km e che è destinato a dissolversi presto, visto che negli ultimi 4 mesi dell’anno scorso ho mantenuto una media di 194Km impossibile da eguagliare in queste condizioni

 

[Km] Luglio 2019

 Numeri  Comments Off on [Km] Luglio 2019
Jul 312019
 

Odometer-vintageScarsa motivazione, gran caldo, dolori ovunque: in questa situazione, la cosa sorprendente del mese è stata la mia ostinazione. Non so spiegare altrimenti le 18 uscite che eguagliano il mio record dell’Ottobre 2018.

Ma purtroppo le note positive finiscono qui. La distanza totale è stata di soli 172.8Km (leggermente sotto la media dei precedenti mesi di Luglio). La distanza media del mese è scesa ulteriormente a 9.6Km e l’uscita più lunga è stata di soli 16.5km. Nonostante l’accorciarsi delle distanze, il passo medio è rimasto sostanzialmente invariato, a 5’29″/Km

Niente gare, niente tapasciate.

Il totale del 2019 è di 1.182Km,  valore esattamente in linea con la media degli ultimi otto anni, e con un vantaggio di 64Km rispetto allo stesso periodo del 2018.

Raggiunta quota mille con 10 giorni di anticipo rispetto al 2108, ma sostanzialmente in linea con la media degli anni precedenti

[Km] Giugno 2019

 Numeri  Comments Off on [Km] Giugno 2019
Jun 302019
 

Odometer-vintagePensavo di aver corso poco e male, e invece i numeri mi riservano una sorpresa: il mese che si chiude oggi è il secondo migliore Giugno di sempre. Per trovare un totale più alto bisogna infatti tornare al 2017, chiuso con un forse irripetibile 207Km. Ma anche i 168.7Km corsi quest’anno non sono male, soprattutto se si considera il gran caldo e la poca voglia che mi accompagna in questo periodo.

La distanza media è stata di 10.5Km, in lievissimo calo rispetto al mese precedente. Forse più indicativo il fatto che per solo due volte ho raggiunto i 20Km e che le uscite infra-settimanale siano ormai quasi sempre di soli 8Km, che sembra essere diventato il mio nuovo minimo sindacale. In ripresa il passo medio che si assesta a 5’30″/Km anche grazie all’assenza di uscite o gare lunghe. A proposito di uscite: sono state 16, nuovo record per il mese di Giugno. Almeno non si può dire che mi manchi la costanza. Di queste uscite, solo due sono state tapasciate.

La prima metà dell’anno si chiude a 1.009Km, ben 79 in più rispetto all’anno precedente ma perfettamente in linea con la media degli ultimi 7 anni.

43^ Sforzesca in verde

 Gare, Non competitive  Comments Off on 43^ Sforzesca in verde
Jun 022019
 

Fare ben 30Km di auto solo per una tapasciata? Giammai!
Brutta roba la pigrizia. È solo a causa della sua versione automobilistica se in dodici anni di podismo non ho mai partecipato a questa bellissima manifestazione. Cosa mi sono perso… un percorso che si snoda tra le curate campagne della Lomellina, alternando asfalto (poco), sterrato, e lunghi tratti nel bosco. Bella atmosfera, tanti partecipanti e un ristoro finale degno di un banchetto nuziale: oltre ai soliti salumi e dolciumi, c’era pasta al ragù, risotto, frittelle di mele appena fatte e… sangria!

Vista la condizione precaria dell’ultimo periodo, l’intenzione era di partire e poi decidere più avanti quale percorso prendere tra il 13 e il 20km, in base a come mi sarei sentito. Ma la scelta ho dovuto farla subito, visto che il bivio era proprio all’inizio. E così ho preso per la 20. Da un lato è stato meglio, visto che questa scelta mi ha consentito di apprezzare appieno il percorso vario e mai noioso. Il rovescio della medaglia è stata la tanta (troppa) fatica soprattutto negli ultimi 4Km durante i quali ho dovuto camminare parecchio, anche a causa del caldo. Ecco, se proprio devo muovere un appunto agli organizzatori è questo: non sarebbe male ridisegnare il percorso in modo da avere i lunghi tratti all’ombra dei primi Km verso la fine, quando il sole è alto e si fa sentire. Ma questo è davvero cercare il pelo nell’uovo. Sotto ogni altro aspetto, giudico questa Sforzesca tra le più belle tapasciate mai fatte.

L’anno prossimo si torna senz’altro! 

PS: non scrivete “20km” quando in realtà sono 21.5 🙂