[Km] Novembre 2020

 Numeri  Comments Off on [Km] Novembre 2020
Nov 302020
 

Odometer-vintageA Ottobre il mal di schiena; a Novembre il tendine d’Achille. Sembra quasi che gli acciacchi si diano il cambio con grande sincronia pur di impedirmi un ritorno alla normalità. E così anche questo mese non sono riuscito a raggiungere quota 150, fermandomi a 143,9Km. E pensare che a metà mese ero già arrivato a un parziale (86Km) che faceva ben sperare. E invece un’infiammazione al TdA sinistro mi ha tenuto fermo 5 giorni e ha imposto grande prudenza al rientro, condizionando sensibilmente la distanza media, scesa ulteriormente a quota 7,6Km. Piuttosto deprimente il dato della distanza massima: solo 10Km raggiunti solo una volta nel mese. In lieve calo anche il passo medio, sceso a 5’25″/Km. Rimane alto il numero di uscite: 19, nuovo record per Novembre. 

A sollevarmi il morale, l’uscita più veloce dell’ultimo anno. Anzi, per la precisione bisogna risalire al 29/5/19 per trovare una corsa sotto i 5’15” di media. Anche quella volta erano stati 8km.

Il totale per i primi 11 mesi dell’anno è di soli 1525Km. Il totale generale arriva a 22.993km

[Km] Ottobre 2020

 Numeri  Comments Off on [Km] Ottobre 2020
Oct 312020
 

Odometer-vintageAssieme a funghi e castagne, l’autunno ha portato il mal di schiena. Risultato: una settimana di stop totale che ha condizionato il contachilometri fermandolo a quota 138.5. Sarebbe potuta andare peggio, come l’anno scorso quando – a causa del ginocchio artritico – avevo totalizzato il mio primo zero in carriera. Ma sarebbe potuta anche andar meglio, in un mese tradizionalmente carico di Km. Ma stiamo parlando di un’altra era podistica, quella in cui gareggiavo ancora in maratona; quindi non ha molto senso fare paragoni.

Rimaniamo quindi alla concretezze del presente, con ben 17 uscite (secondo miglior dato di sempre per Ottobre) e una distanza media in ulteriore calo, a quota 8.1Km (distanza massima di 10Km raggiunta in sole tre occasioni). A sollevare il morale, un nuovo miglioramento del passo medio, sceso a 5’23″/Km. Più del dato a sè stante, trovo incoraggiante il trend generale che dopo l’infortunio continua ad essere positivo

Per trovare di meglio bisogna risalire al Gennaio 2018.  Si tratta di miglioramenti minimi e in larga parte dovuti al clima più fresco, ma sono sufficienti a darmi fiducia. 

Il totale per i primi 10 mesi dell’anno è di soli 1381Km: il dato peggiore dal 2012

Il totale generale arriva a 22.8501km

[Km] Settembre 2020

 Numeri  Comments Off on [Km] Settembre 2020
Sep 302020
 

Odometer-vintagePartiamo dal totale: 158,1Km 
Non sono tantissimi, ma per come si era messo il mese non avrei mai detto di raggiungere questa cifra. Infatti, le prime due settimane sono state in vario grado impattate dal caldo, da una mini-vacanza durante la quale non ho corso, e da un malessere generale durato alcuni giorni. Nonostante queste premesse, sono arrivato a correre 19 volte (nuovo record per il mese di Settembre) 

Oltre a questo PB assoluto, ce ne sono due relativi: il miglior tempo post-infortunio sulle distanze di 8 e 10Km. Grazie anche al fresco anticipato, il passo medio è migliorato ulteriormente assestandosi a 05’27″/Km: per trovare di meglio bisogna risalire al maggio 2018.  In compenso, la distanza media si è ridotta a 8.3Km con una massima di soli 12, raggiunta in una sola occasione. 

Il totale per i primi 9 mesi dell’anno è di soli 1242.7Km: il dato peggiore dal 2012

Il totale generale arriva a 22.711km

[Km] Agosto 2020

 Numeri  Comments Off on [Km] Agosto 2020
Aug 312020
 

Odometer-vintageFa caldo ma non si molla” potrebbe essere il motto di questo mese.

Nonostante il clima, la fiacca e la poca voglia, sono uscito ben 19 volte (record assoluto per Agosto)

Questa costanza mi ha consentito di totalizzare 164.4 Km nonostante una distanza media bassa (8.7Km) e solo marginalmente migliorata rispetto al mese scorso. D’altronde è difficile fare di meglio quando la distanza massima continua a restare di soli 12km.

Il passo medio è migliorato di 2” scendendo a 5’29”/Km

Parlando di caldo, ho calcolato la temperatura media e – con mia sorpresa – ho trovato che è stata di 24.6°. A giudicare dalle mie percezioni, avrei detto molto di più… Per la cronaca, il mese con la temperatura media più elevata è stato l’Agosto 2017, con 27.94°

Superata quota 1000, con 45 giorni di ritardo rispetto alla media degli altri anni.

Il totale generale è 22.553km