Feb 062011
 

Mr-Skill-Brick-WallOggi avevo in programma 30km di Fondo Lento.
Sveglia alle 12:30 dopo il turno di notte, barretta Enervit e via. Tutto benissimo per i primi 16Km: gambe a posto, bel tempo primaverile e mente libera. Poi comincio a sentire uno strano mal di testa. Bevo il mio gel ma le energie sembrano lentamente abbandonarmi. Tra il Km 20 e il 22 – complice uno sterrato piuttosto fangoso – la fatica si fa sentire e mi rendo conto che qualcosa non va.
Allora invoco San Galloway da Raleigh che mi consiglia di alternare 5′ di corsa e 1′ al passo. Grazie a lui riuscirò ad arrivare a casa in 3h05′ ma in uno stato che non avevo mai provato neanche in maratona. Quindi doccia e poi a letto senza pranzo con un sonno profondissimo di 3 ore.
Oggi ho provato sensazioni che non mi sono piaciute per niente. Probabilmente la causa di questa mini-crisi va cercata nel rialzo della temperatura e nell’alimentazione insufficiente: l’ultimo pasto (un kebab) era stato 15 ore prima dell’allenamento ed evidentemente la barretta mangiata appena sveglio non è bastata. Quello che mi consola è che le gambe hanno funzionato benissimo e che a livello mentale non ho mai mollato.
Spero almeno che sia stata un’uscita “allenante” in vista di Roma….

Comments

  1. insane says:

    Come detto sul forum,lo sbalzo di temperatura ci da tante soddisfazioni dopo freddo,neve e nebbia ma nei lunghi si paga..
    ..e poi caricare un pò meglio a tavola è consigliato.. 😉

    1. Foia says:

      Parole sante, Andrea.
      A mia discolpa dico solo che non è sempre facile nutrirsi in modo appropriato quando si è in turno 118, soprattutto al sabato sera…
      Comunque – come dicono gli inglesi – “What does not kill me, makes me stronger”. Tutta esperienza 😉

  2. yoshi says:

    Anch’ io ho percepito una certa stanchezza oggi mentre correvo, ma non sono sicuro che sia per lo sbalzo di temperatura perchè comunque fuori si sta bene, probabilmente la stanchezza è causata dalla scarsa dormita o dalla alimentazione poco abbondante

Continuando a navigare in questo sito, autorizzi l'utilizzo dei cookies. Maggiori dettagli

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Chiudi