Mar 022011
 

running_legs1In questo post ho voluto raccogliere alcune riflessioni riguardanti i segni distintivi della tribù dei Runners. Certe sono mie, altre sono liberamente tratte da siti web quali www.runningforum.it, www.podisticasolidarieta.it e http://running.about.com

Qui ho cercato di raccogliere le migliori e di organizzarle in categorie. Buona lettura.

Sai di essere un Runner quando…

Viaggi e Turismo

  • Riesci ad infilare almeno un paio di scarpe da Running in qualsiasi tipo di bagaglio che sia una valigia, un borsone, un trolley, uno zaino, un beauty case…
  • Fai un viaggio di 7000 chilometri per poter partecipare a una gara da 42
  • Tua moglie/marito ti dice: “Andiamo a visitare la città XXX?” E tu inizi ad informarti sulla data della maratona in quella città.
  • Ti porti il completo e le scarpe da Running nel bagaglio a mano
  • Al termine di un volo di 18 ore vai a fare il tuo allenamento lungo perché a) devi distendere le gambe, b) vuoi visitare la città o il paese e c) l’allenamento era comunque già programmato
  • Ti rendi conto che tutti i tuoi viaggi dell’ultimo anno hanno riguardato gare
  • Ogni volta che si presenta la possibilità di andare in un posto nuovo (vacanza o lavoro che sia) la prima cosa che pensi è: “Chissà se ci sono bei percorsi“. E poi ti butti su Google Earth

Alimentazione

  • A colazione mangi due uova, due fette di pane tostato, una fetta di formaggio, un succo di frutta e uno yogurt e alle 11 hai di nuovo fame
  • Bevi la marca di bevanda sportiva che ti piace di meno perché sai che è quella che troverai ai ristori della prossima gara e vuoi che il tuo organismo si abitui
  • Non solo mangi i carboidrati in gel, ma conosci i gusti migliori di ogni marca
  • Hai sempre fame
  • Non corri per perdere peso, ma perdi peso per correre più forte!

Vita sociale

  • I tuoi aggiornamenti di stato su Facebook molto spesso riguardano il Running
  • Hai corso, ti sei fatto la doccia e hai fatto due colazioni e i tuoi familiari o compagni di stanza non si sono ancora svegliati
  • I tuoi familiari sanno che correrai a Natale e a Pasqua (o in qualunque altro giorno di festa), qualunque cosa accada
  • Ti dimentichi compleanni, anniversari e festività varie, ma mai la data della tua prossima gara
  • Almeno uno dei tuoi nick-name o indirizzi mail ha le parole ‘RUN’ o ‘CORSA’ al suo interno
  • Devi fare uno sforzo cosciente per ricordarti di parlare con familiari e amici (non Runner) di qualcosa di diverso dalla corsa
  • Familiari e amici che non corrono sanno ormai tutto sulla differenza tra appoggio neutro, iperpronazione e ipersupinazione
  • Racconti agli amici che hai corso per 10 chilometri e ti stupisci di vedere che pensano che siano tanti
  • I colleghi di ufficio ti chiedono “Ma perché sali sempre le scale a piedi? Hai paura dell’ascensore?
  • Torni a casa dopo una corsa di un’ora e tua moglie (o tuo marito) ti dice: “Stavolta hai fatto presto
  • Vedi una bella ragazza correre e per prima cosa le guardi le scarpe… poi casomai il resto
  • Un’amica ti chiede di accompagnarla a fare shopping e tu accetti solo se nelle vicinanze c’è un negozio di articoli sportivi
  • I colleghi continuano a chiederti: “Ma sei ancora dimagrito?
  • Una ragazza a una festa ti propone un lento e tu rispondi “Non ho le scarpe adatte
  • Alla domanda: “che fai stasera, esci?” rispondi senza esitare: “si, ripetute

Infortuni e cura del corpo

  • Hai i capezzoli che sanguinano, ma la causa non è un giochino erotico con qualche amica tutta pelle e borchie
  • Hai una marca preferita di impacchi ghiaccio istantaneo
  • Racconti in giro delle unghie dei piedi che ti sono cadute
  • Sai dove si trova la bandeletta ileo-tibiale
  • Metti più tempo e impegno a incerottarti parti del corpo che a compilare la dichiarazione dei redditi
  • Hai il numero del fisioterapista o del massaggiatore nell’elenco dei numeri a composizione rapida
  • Hai un barattolo formato famiglia di vaselina che troneggia nell’armadietto dei medicinali
  • La segretaria del tuo fisioterapista ti riconosce dalla voce quando telefoni
  • Ti invitano ad una partita di basket o di calcetto e rifiuti inorridito all’idea di una distorsione o stiramento che ti tenga al palo per settimane…
  • A tua figlia che si è data lo smalto blu, dici che tra qualche giorno le salteranno le unghie
  • Se non stai bene, l’unica cosa che ti fa star meglio è correre
  • Il fisioterapista ti dice: “Mi sa che si tratta di un problema al Piriforme” credendo di fare colpo con un parolone del genere, ma tu sai esattamente di cosa si tratta e lui ci rimane male
  • Metti via le spille da baglia “spillandone” 4 insieme
  • Ti arrivano ogni notte almeno 3 newsletters di siti di articoli sportivi e non clicchi “unsubscribe”

Abbigliamento e accessori

  • Acquisti più scarpe di tua moglie
  • Spendi più soldi in capi tecnici, che in abiti
  • Hai calzini di due tipi: quelli per correre e gli altri
  • Stessa cosa per le scarpe
  • Cominci con l’avere un cassetto per l’abbigliamento da corsa e finisci con l’avere un’intera cassettiera
  • Ti scandalizzi per il prezzo delle scarpe normali e poi spendi più di 100€ per un paio di scarpe da Running che ti dureranno solo tre mesi, e pensi pure di aver fatto un affare
  • Pensi che un Timex Ironman nero si intoni con il tuo abito da sera
  • Lavi in continuazione i completi da corsa, ma devi frugare tra mucchi di vestiti per terra per trovare qualcosa da indossare per andare al lavoro la mattina
  • Devi spiegare a tutti perché non puoi andare a correre con magliette di cotone
  • I commessi di alcuni negozi specializzati in Running ti chiamano per nome
  • Hai abbigliamento Running e un paio di scarpe extra nel bagagliaio perché… “non si sa mai”
  • Non puoi più fare battute sarcastiche a proposito del numero di scarpe di tua moglie
  • Compri una scarpiera con la scusa di mettere un po’ in ordine le scarpe… ma ci finiscono dentro solo quelle da corsa
  • Vai alla Decathlon anche se non hai nulla da comprare ma ti fiondi subito nella corsia del Running
  • Tieni spille da balia un po’ dappertutto, perché non si sa mai…
  • Ti dicono che in tv trasmettono ghost e tu pensi sia la presentazione di un nuovo modello della Brooks
  • Conosci l’universo parallelo dei calzini destri e sinistri, non intercambiabili

Tribù

  • In macchina vedi un Runner e istintivamente gli sorridi
  • Analizzi tutte le scarpe da ginnastica che vedi ai piedi della gente e se oltre la marca riconosci anche il modello ti scappa un sorriso perché pensi: “anche lui corre
  • Vedi per strada dei Runner alle 7 della mattina e non pensi più “Ma chi glielo fa fare?” perché hai già corso pure tu a quell’ora.
  • Ti alzi prima delle 6 per allenarti e poi dopo, andando a lavorare, guardi con invidia i corridori che incontri sulla strada. Invidia perché loro stanno correndo, mentre tu hai già finito…
  • Appena un amico-conoscente ti dice “ah corri, anche io” arrivi a casa e lo cerchi sul sito della Fidal o della Maxiclassifica

Forma mentis

  • Rispondi “0,4 min/Km”, a chi ti chiede quanto forte vada la tua moto/auto…….
  • Pensi sempre in min/Km e ti stupisci che gli altri non capiscano e si ostinino a usare i Km/h
  • Sei in ritardo ad un appuntamento ma, giunto davanti a casa, prosegui ancora perché il Garmin segna 19,77 km e vuoi arrivare a 20 tondi
  • Facendo i conti della spesa trasformi tutto in sessantesimi
  • In macchina vedi i cartelli stradali e calcoli in quanto tempo a 5/Km arriveresti alla tal località….
  • Sai esattamente quanti km hanno fatto le tue scarpe da Running, ma non hai idea di quanti ne abbia fatti la tua auto.
  • Tieni il diario degli allenamenti e le relative statistiche con maggior dettaglio e precisione di quello che fai per le tue finanze.
  • Pianifichi i tuoi impegni in base a quando devi uscire a correre, e non viceversa
  • Davanti al nome di una qualsiasi città italiana o capitale europea pensi automaticamente “Maratona di …”
  • Nel fare tre rampe di scale rifletti se sia meglio farle variando il ritmo o a velocità costante
  • La mezza non è ne´ mezzogiorno, ne´ mezzanotte ma 21,097 chilometri
  • Le A4 non sono ne´ la carta da fotocopie, ne´ un´Audi e nemmeno la Milano-Venezia
  • 3,14 non è il pi greco ma una velocità per te irraggiungibile
  • Un sindacalista ti parla di gradoni e invece di pensare alla pensione ti viene in mente la visita alla medicina dello sport
  • La notturna per te non è la farmacia aperta dopo le 20.00 ma una corsa estiva
  • Una svedese ti chiede un´informazione e l´unica parola che ti viene in mente (e che conosci) è fartlek.
  • Il medio non è un dito della mano usato per gesti poco eleganti ma un tipo di allenamento.
  • Se senti dire “Albanesi”…. chiaramente non pensi subito alla popolazione
  • Misuri la durata dell’influenza non in giorni a letto ma in uscite saltate
  • Se vedi un bambino che gioca con un palloncino colorato ti chiedi cosa ci farà mai un pacer da queste parti…
  • Uno a piedi ti chiede delle indicazioni, e vedi la sua faccia terrorizzata quando gli dici che “è vicino, non saranno neanche 2 km…
  • Per sapere quanti metri è un miglio prendi la calcolatrice e fai 42195 / 26,2
  • Cerchi di prelevare al bancomat con la tessera Fidal
  • Sulla carta d’identità fai riportare Segni particolari: supinatore
  • Ti trovi in coda per incidente e alla fine fai il conto di quanto tempo in meno ci avresti messo a percorrere la stessa strada correndo
  • Devi portare la macchina dal meccanico, nessuno può riaccompagnarti a casa e allora dici “Ne approfitto e torno correndo, non saranno neanche 5 km
  • Di fronte ad una fontanella non sai se bere o mettere la testa sotto l’acqua
  • Vedi un bambinetto di 8 anni al parco correre giocando a nascondino, e cerchi di calcolare a quanti minuti/km sta correndo
  • Hai RUNNINGAHEAD.COM (o simili) come home page del tuo browser

Meteo

  • Sei diventato un esperto in previsioni del tempo
  • Se pioviggina non porti giù l’immondizia, ma se ti devi allenare e c’è il diluvio pensi: “Cosa sarà mai, per un po’ d’acqua……. “
  • Gli amici si lamentano per l’approssimarsi dell’autunno e tu con un sorriso calcoli già quanti secondi guadagnerai al chilometro con 3-4 gradi in meno
  • Ti ritrovi a perdere tempo consultando inattendibili previsioni meteo a lungo termine
  • Corri per due ore sotto la pioggia e pensi di essere normale
  • Se in estate arriva una perturbazione, tu sei l’unico contento perché vai molto più forte

Varie ed eventuali

  • A casa c’è un cesto per i panni da lavare dedicato ai tuoi indumenti da Running
  • Il t9 del tuo telefono prima di scrivere “LO” scrive “KM”
  • Hai l’incubo ricorrente di essere in ritardo alla partenza di una gara o di non avere l’abbigliamento da gara
  • Ti ritrovi, seduto in ufficio, a fare stretching sotto la scrivania
  • Sai ESATTAMENTE dove si trova la distanza di 1km dalla porta di casa tua, in ogni direzione e …
  • … conosci ESATTAMENTE la posizione di ogni fontanella nel raggio di 20Km da casa tua
  • Ti serve una foto per un curriculum, ed hai solo foto di gare
  • Stai leggendo questo elenco, sei d’accordo e sorridi

Comments

  1. Rocha says:

    Se pioviggina non porti giù l’immondizia, ma se ti devi allenare e c’è il diluvio pensi: “Cosa sarà mai, per un po’ d’acqua……. “ . Successo ieri sera, e mia moglie me l’ha fatto notare 😉

    1. Foia says:

      Non perdono mai occasione ‘ste donne….

  2. MaxF says:

    Mettilo sul Forum!

    1. Foia says:

      L’ho già segnalato 😉

  3. orzowei says:

    Chissà come mai ti è venuta quest’idea di inserire sul TUO blog queste frasi….firulì firulà….

    1. Foia says:

      A te come vengono le idee per il TUO blog?

  4. Mi stupisco di quante di queste frasi mi descrivono esattamente!!!! Devo preoccuparmi?

    1. Foia says:

      E’ inutile preoccuparsi, Ale: tanto è una malattia inguaribile 😉

  5. insane says:

    Lo metto sulla mia pagina di FB…rivedersi in molti di quèi punti fa sorridere.. 😉

  6. insane says:

    Soprattutto sto ricevendo su FB tanti apprezzamenti,ho messo il tuo link ma non tutti se ne accorgono,un pò mi dispiace,non volevo fregartela.. 😉

    1. Foia says:

      Nessun problema, Andrea: sai di essere un runner anche quando non te la prendi per certe cose se a farle é un compagno di tribú 😉

  7. nino says:

    sto ridendo ancora. centrato in pieno!

  8. […] Ringrazio Foia, amico che condivide con me quello splendido spazio virtuale che risponde al nome di http://www.runningforum.it, per avermi dato la possibilità di riproporlo anche qui. Qui trovate l’originale: http://run.foiaworld.info/2011/03/sai-di-essere-un-runner-quando%e2%80%a6/ […]

  9. lello says:

    queste cose sono verissime

  10. LUCA says:

    IMPRESSIONANTE!!! COLPITO E AFFONDATO SU TUTTO

  11. un_podista says:

    Bellissima!
    DEVO copiartela!
    Avevo già messo una lista simile sul mio blog: http://unpodista.blogspot.it/2010/11/e-tu-sei-un-podista.html
    (anche questa copiata) ma molto più corta; l tua è davvero completa.

    Comunque, non sono ancora un podista allo stadio terminale, anche se sono felicemente sposato e fedele, se vedo una bella ragazza correre, le scarpe non sono le prime cose che guardo! 😉

    Ciao, ci si vede su Running forum

    1. Foia says:

      Nessun problema a copiarla, l’hanno giá fatto.
      Quando lo fai, sarebbe carino mettere un “credito” al sito originale con un link a questa pagina 😉

      1. un_podista says:

        Certamente, mi sembra il minimo! 🙂

  12. Stefano says:

    Bellissimo!
    Posso pubblicare alcune di queste frasi sul mio blog (http://stefano-vda.blogspot.it) ovviamente citando la fonte?

    1. Foia says:

      Vai tranquillo! 😉

  13. leonardo says:

    ottimo francesco!
    ne avrei una da aggiungere:

    – quando ricevi ogni notte sulla tua mail almeno 3 (Tre) newsletter di siti di abbigliamento o accessori per il running…e non clicchi “unsubscribe”

    1. Foia says:

      Grazie Leonardo.
      Al prossimo aggiornamento la includo 😉

  14. Salvo says:

    Bellissima! Bravissimo! 😉

Continuando a navigare in questo sito, autorizzi l'utilizzo dei cookies. Maggiori dettagli

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Chiudi