Apr 252011
 

Citta-barcolanaCon i 25 Km corsi stamattina si conclude la parte principale della mia pseudo-preparazione per la maratona di Trieste in programma l’8 Maggio. In realtà non si è trattato di una vera e propria preparazione, ma piuttosto una strategia di ‘mantenimento’ della forma raggiunta con la Maratona di Roma. Infatti i 42Km corsi il 20 Marzo rappresentano l’ultimo lungo. Per il resto ho corso un paio di mezze (Milano e Genova) a ritmo sostenuto e i 25Km di oggi a Ritmo Gara + 20″. In termini di Km totali, dopo Roma ne ho fatti circa 210 che – aggiunti ai 50/60 della fase di scarico – mi porteranno ad un totale tutto sommato accettabile per arrivare all’appuntamento triestino in condizioni decenti.

Al momento ho solo due preoccupazioni. La prima é il percorso di gara piuttosto “nervoso” considerato che – come al solito – non mi sono mai allenato in salita. Speriamo bene….

altimetria_2011

La seconda è il mio calcolo renale che spero non decida di svegliarsi in questi giorni e regalarmi una bella colica. Stamattina in allenamento mi ha provocato qualche fitta: nulla di grave, ma abbastanza da interferire con l’azione di corsa, soprattutto a livello mentale.

Mi consolo col fatto che ora comincia la parte che preferisco nella preparazione ad una maratona: lo scarico!

  4 Responses to “Verso Trieste”

  1. Ti aspetto a Trieste! Anch’io mantenimento e un 24km lo scorso venerdi’…
    Sperim ben…
    Zanger

  2. Se posso darti un consiglio, goditi il percorso, specialmente nella seconda parte, e non pensare troppo al crono perchè il percorso non è da PB
    😉

Sorry, the comment form is closed at this time.