Oct 182011
 

robocopDunque, dove eravamo rimasti… Ah si: la mia decisione molto ‘foolish’ di partecipare alla Garda Lake Maraton, nonostante i problemi al piede che avevano contraddistinto un mese abbondante passato tra Fisioterapia, Arnica, Argilla Verde e applicazioni di Tecar.

Ero cosciente che questa scelta irrazionale avrebbe potuto portare ad un infortunio più serio che avrebbe potuto richiedere un fermo prolungato. E invece… non solo la maratona l’ho finita facendo segnare un nuovo personale. Non solo l’ho finita in buona salute. Ma addirittura – udite, udite – il dolore al piede è completamente sparito. A questo punto non ci capisco veramente più nulla. Non avevo mai sentito dire che correre 42Km potesse avere un potere terapeutico, ma tant’è…
Visto che ormai ho rinunciato a trovare spiegazioni razionali, ho deciso di insistere sull’approccio ‘Foolish’: e così mi sono iscritto alla Maratona di Torino in programma il 13 Novembre.

Magari grazie a questa guarisco dal mal di schiena!!!

  3 Responses to “Ma neanche Robocop!”

  1. Ottima scelta, parlano tutti bene della maratona di Torino, città alla quale sono particolarmente legato e che mi è sempre piaciuta. Nuovo tentativo di pb ?

    • Sull’onda dell’entusiasmo post-Garda, avevo in mente di tentare le 3h50′ a Torino.
      Il giorno dopo aver scritto questo post, ci ha pensato un nuovo infortunio al ginocchio a ridimensionare le mie aspettative.
      Fa ancora male e non so quando potrò riprendere ad allenarmi 🙁

Sorry, the comment form is closed at this time.