Nov 252011
 

light-tunnel.. e forse NON si tratta di un treno in arrivo!

Quando mercoledi scorso il fisioterapista mi ha detto che nel fine settimana avrei potuto fare un tentativo di corsa per vedere come risponde il ginocchio, quasi non credevo alle mie orecchie. Si era raccomandato di andarci molto cauto, di fare stretching come si deve, di fare al massimo 15 minuti e di non lanciarmi “come un ragazzino”… ma rappresenta pur sempre un primo passo verso la ripresa. Visto che oggi – Venerdì – sono in ferie, ho pensato: “Hey: ma per me il fine settimana é già cominciato!” E così verso mezzogiorno ho messo le Kayano ai piedi e sono uscito.

Che strana sensazione tornare a correre dopo più di un mese. Prima di tutto il clima: l’ultima volta che l’ho fatto ero in maglietta e oggi ci sono 6 solo gradi e un fitto nebbione. Ma soprattutto le sensazioni contrastanti: da un lato riscoprire il piacere di sentire le endorfine rientrare in circolo, le gambe che spingono, i polmoni che si riempiono, l’aria che scivola addosso, la strada che scorre sotto i piedi; dall’altro la tensione dovuta alla paura (quasi il terrore) di sentire quel maledetto dolore, con tutti i miei sensi tesi a sentire i famigerati “segnali del corpo”, cercando con la massima attenzione qualcosa che non vorrei trovare. Chi mi ha incrociato sul percorso si sarà probabilmente divertito a vedere uno psicopatico in calzoncini che alternava sorrisoni a 32 denti ad espressioni tese e preoccupate.

Comunque, alla fine ho portato a casa il compitino in modo molto diligente: 15 minuti tranquilli dovevano essere e 15 minuti tranquilli sono stati. Nessun dolore al ginocchio, ma un po’ di tensione al polpaccio sinistro, reduce dal mega-crampo di ieri sera in piscina. E’ presto per cantare vittoria e mi rendo conto che prima do tornare a correre una maratona ci vorrà ancora del tempo, però sono contento di come si stanno mettendo le cose e vedere che gli sforzi fatti finora stanno dando buoni risultati.

E poi, pensandoci bene… il fine settimana é ancora lungo: magari Domenica potrei provare a farne 20 di minuti 😉

Comments

  1. Rocha says:

    Ottimo ! Ora vacci piano e vedrai che un po’ alla volta dornerai meglio di prima. E magari nel 2012 evita di fare 47 o 48 maratone … 😉

  2. Foia says:

    Vedremo se questa disavventura servirà ad insegnarmi qualcosa… 😉

  3. good idea im gonna try it

Continuando a navigare in questo sito, autorizzi l'utilizzo dei cookies. Maggiori dettagli

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Chiudi