Mar 042012
 

salameContinua il mio avvicinamento atipico alla MCM. Dopo gli scarsi risultati ottenuti in passato seguendo improbabili tabelle, ho deciso di preparare la mia nona maratona un po’ alla come viene. Ed è così che stamattina – invece di un pallosissimo lungo in solitaria – ho corso nelle campagne del parco del Ticino la 15a edizione di “Corriamo per l’Hospice“, una non competitiva benefica a sostegno dell’ospizio di Abbiategrasso. Percorso interamente in campagna, all’ottanta per cento su superfici sterrate e con diversi tratti piuttosto ‘tecnici’, o almeno così sono sembrati ai miei occhi di runner cittadino. In particolare, ho trovato il tratto vicino al fiume piuttosto insidioso con sentiero strettissimo, scivoloso e ricco di saliscendi. Per fortuna gli organizzatori si sono presi la briga di evidenziare colorandoli di bianco gli ostacoli più pericolosi, come radici sporgenti o tronchi mozzati. Se a questo si aggiungono i tre ristori, i numerosi volontari a presidiare il percorso e il succulento salame ricevuto al traguardo, questa gara merita la promozione a pieni voti.

Da un punto di vista della prestazione, è stato un buon allenamento: 21Km alla media di 5’20” incluse le soste “idriche”. Gambe a posto e cardio sotto controllo; unico problema il dolore al fianco destro, al quale purtroppo ultimamente sto cominciando ad abituarmi.

Hospice

1.Abbiategrasso_04_03_2012

Comments

  1. Jerry43 says:

    Ciao Foia, son contento che sei rimasto soddisfatto della corsa! Ce l’abbiamo messa tutta e secondo me è uscita molto bene quest’anno.
    Alla prossima e dacci dentro con gli allenamenti!

Continuando a navigare in questo sito, autorizzi l'utilizzo dei cookies. Maggiori dettagli

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Chiudi