Dec 162014
 
Mary Lepper (sx) con Lyn Carman

Mary Lepper (sx) con Lyn Carman

Il 16 Dicembre 1963 l’americana Merry Lepper – al suo esordio in maratona – stabilisce il nuovo record del mondo femminile, correndo la Culver City Marathon nel tempo di 3:37:07. Non si tratta di un record qualsiasi, ma del primissimo record femminile su questa distanza. Forse…

Si, perché ci sono alcune controversie a tale proposito. Prima della Lepper, risultano altre due ‘finisher’: la britannica Violet Piercy e la Francese Marie-Louise Ledru.

La prima è accreditata di un crono di 03:40:22  fatto segnare il 3 Ottobre 1926. Tuttavia, la ARSS (Association of Road Racing Statisticians) sostiene che il percorso non era quello di una maratona ufficiale ma misurava soltanto 35,4Km

La seconda invece avrebbe corso nel 1918  la Tour de Paris Marathon con un tempo di 5:40. Ho scritto “avrebbe” perchè questo risultato non è riconosciuto dall’IAAF, ma soltanto dall’ARSS. Quindi la Lepper è la prima sulla quale tutti sono d’accordo.

All’inizio degli anni ’60 la Lepper si allenava con l’amica Lyn Carman (anche lei Californiana) e le due hanno cominciato a partecipare in maniera ‘non ufficiale’ alle gare su strada. Alla maratona di Culver, dopo essersi nascoste, si sono unite ai partecipanti (maschi) subito dopo la partenza. Un giudice di gara ha tentato di rimuoverle dal percorso e la Carman riporta di avergli urlato “Ho il diritto di usare le strade pubbliche per correre!“. La Carman ha avuto una crisi e si è ritirata. La Lepper invece è arrivata in fondo, entrando così nella storia.

Merry Lepper non ha corso altre maratone.

Comments

  1. Andrea says:

    Ancora una bellissima pagina di Sport, Francesco. Reso il giusto tributo alla Lepper, è davvero suggestivo pensare ad una donna che copre la distanza regina nel 1918… 100 anni fa!

Continuando a navigare in questo sito, autorizzi l'utilizzo dei cookies. Maggiori dettagli

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Chiudi