Dec 252014
 

CheckListUn altro anno podistico sta per concludersi, ed è quindi il momento di tirare le somme, guardando agli obiettivi che mi ero prefisso dodici mesi fa:

Non infortunarmi
Nonostante qualche acciacco non meritevole del termine “infortunio”, direi che l’obiettivo è centrato in pieno. Basta guardare il mio Running Log per rendersene conto: ho corso regolarmente almeno tre volte alla settimana.

Dal punto di vista cronometrico:
1 – Fare un ritocco in maratona, avvicinandomi alle 3h40′
Chicago ho fatto 3h40’08”. E’ abbastanza vicino?

2 – Scendere sotto i 45′ sui 10.000
Ho estratto dal cilindro un inspiegabile e forse irripetibile 43’04”

3 – Nella mezza non chiedo nulla. Sono contento così. Davvero…
E invece, a Monza ho limato un altro minutino al BP, con la sensazione di avere ancora un po’ di margine

Direi che sul fronte cronometrico ci siamo al 110%

Mi piacerebbe esordire in una Ultra, così… tanto per vedere cosa c’è dopo i 42195 metri. Oh, intendiamoci: non vado in cerca di roba eroica tipo Passatore; mi bastano 43Km.
Obiettivo fallito!
Ero iscritto per fare la Lecco-Cassano ma qualche giorno prima ho avuto un problema (extra corsa) che mi ha costretto a bombarmi di antibiotici al punto da dover rinunciare. Forse ci riprovo l’anno prossimo.

Cross-Training:
1 – Migliorare la mia tecnica di nuoto, e – la butto lì – arrivare a fare 60 vasche a crawl senza morire
Proprio mentre stavo facendo qualche lento progresso, è arrivato un problema tendineo al gomito che mi ha tenuto fuori dall’acqua a tempo indeterminato. Non vado più in piscina da Marzo…

2 – Core-training una volta alla settimana. Promesso!
Promessa da marinaio 🙁

Mi piacerebbe fare da ‘pacer-personale’ a qualche amico debuttante in maratona, o al limite nella mezza
Non ne ho avuta l’occasione

Per finire, ribadisco due ‘non obiettivi’ storici: niente Trail ne’ Triathlon
Ho ceduto alla tentazione e ho fatto un ‘mini-trail‘ di 21km
Resisto sul fronte TRI (grazie anche al problema al gomito)

Direi che posso ritenermi soddisfatto di questo anno podistico.
E ora pensiamo al 2015!

  4 Responses to “Uno sguardo al 2014”

  1. che il 2015 sia anocora meglio! te lo auguro di quore 😀

  2. Fantastico 2014, Francesco! I migliori Auguri per un 2015 ancora più ricco di gioia, soddisfazioni e divertimento!

Leave a Reply to andrea Cancel reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

(required)

(required)