Jun 302015
 

Odometer-vintageLa battuta d’arresto cominciata a Maggio, non solo è continuata ma si è accentuata in Giugno. Il dolore all’inguine mi ha infatti condizionato al punto da imporre uno stop quasi totale, intervallato solo da qualche uscita di prova per valutare l’efficacia dei trattamenti osteopatici ai quali mi sono sottoposto. Alla fine il contachilometri è arrivato a 115,8: per trovare di peggio, occorre risalire al Settembre 2012. Analoga situazione per quanto riguarda il tempo totale di corsa, sceso a 9 ore e 45 minuti. Il totale sarebbe stato ancora più basso se non fosse per le tre uscite fatte negli ultimi quattro giorni del mese (non ne potevo più di stare quasi fermo)

Per quanto riguarda la parte agonistica, nonostante i problemi fisici ho incoscientemente partecipato ad una gara non proprio tranquilla: la staffetta 12x1hr di Busto dove sono riuscito a completare 32 giri (12,8Km)

Giro la boa di metà anno a quota 1.088Km.

Il margine sul 2014 si è ormai ridotto a soli 43km.

Comments

  1. Andrea says:

    Qualsiasi altra persona non sarebbe uscita neanche per un caffè, Francesco! Grandissimo, tosto e determinato come sempre… e la consueta gara da atleta vero!

Continuando a navigare in questo sito, autorizzi l'utilizzo dei cookies. Maggiori dettagli

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Chiudi