Nov 162015
 

pagellaEcco la mia pagella per la Marató de Valencia

Velocità percorso: 4 Si tratta senza dubbio di una maratona veloce. Non ho dato il massimo dei voti a causa di un paio di cavalcavia e per la presenza di molte curve anche strette. Rimane comunque una gara decisamente da PB

Bellezza percorso: 4  A parte alcuni tratti un po’ anonimi in periferia (inevitabili in una città di piccole dimensioni come Valencia) il percorso è molto bello e tocca le principali zone monumentali. Numerosi punti di animazione, in particolare tamburi e percussioni che aiutano a tenere il ritmo. Spettacolare l’arrivo, quasi volando sull’acqua tra le avveniristiche costruzioni della Città delle Arti e delle Scienze.

Pubblico: 5 Il pubblico spagnolo non si smentisce. Dopo Madrid e Barcellona, un’altra conferma del loro calore. Inimitabili!

Assistenza: 4 Evento organizzato in maniera eccellente sotto ogni punto di vista. Ottima la logistica della zona partenza / arrivo, consegna e ritiro borse rapido, buoni ristori. Non do il massimo dei voti solo per l’assenza delle postazioni massaggi durante il percorso, e per il servizio autobus un po’ carente: lunga attesa per andare in zona partenza, e rinuncia al ritorno (con conseguente “defaticamento” involontario di tre km abbondanti)

Medaglia: 3 Un po’ anonima.
E avrei apprezzato se me l’avessero messa al collo invece di consegnarmela in mano come un pacchetto.

Pacco gara: 3 Nella media. Maglia dal design discutibile.

[table id=9 /] Note: (1) Include l’intrattenimento (2) Include ristori, WC, spugnaggi, assistenza post-traguardo, etc

 Leave a Reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

(required)

(required)