May 042016
 
Back to the pubalgia

  “Salve, come va?” “Sempre uguale” Bastano queste due mie parole a precipitare nello sconforto la gazzella. Probabilmente era convinta che le manipolazioni eseguite durante la surreale seduta di due settimane fa sarebbero state miracolose. E invece no: il problema permane e proprio in questi giorni compie un anno. Tanti auguri alla mia pubalgia. Ripresasi […]

Continuando a navigare in questo sito, autorizzi l'utilizzo dei cookies. Maggiori dettagli

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Chiudi