Oct 312020
 

Odometer-vintageAssieme a funghi e castagne, l’autunno ha portato il mal di schiena. Risultato: una settimana di stop totale che ha condizionato il contachilometri fermandolo a quota 138.5. Sarebbe potuta andare peggio, come l’anno scorso quando – a causa del ginocchio artritico – avevo totalizzato il mio primo zero in carriera. Ma sarebbe potuta anche andar meglio, in un mese tradizionalmente carico di Km. Ma stiamo parlando di un’altra era podistica, quella in cui gareggiavo ancora in maratona; quindi non ha molto senso fare paragoni.

Rimaniamo quindi alla concretezze del presente, con ben 17 uscite (secondo miglior dato di sempre per Ottobre) e una distanza media in ulteriore calo, a quota 8.1Km (distanza massima di 10Km raggiunta in sole tre occasioni). A sollevare il morale, un nuovo miglioramento del passo medio, sceso a 5’23″/Km. Più del dato a sè stante, trovo incoraggiante il trend generale che dopo l’infortunio continua ad essere positivo

Per trovare di meglio bisogna risalire al Gennaio 2018.  Si tratta di miglioramenti minimi e in larga parte dovuti al clima più fresco, ma sono sufficienti a darmi fiducia. 

Il totale per i primi 10 mesi dell’anno è di soli 1381Km: il dato peggiore dal 2012

Il totale generale arriva a 22.8501km

Sorry, the comment form is closed at this time.